Sto­ria dell’Arte

INCON­TRI D’ARTE di

FRANCA TESSERA

STO­RIA DELLACQUERELLO dalle orig­ini all’astratto.

L’acquerello è una forma d’arte in cui il pit­tore usa l’acqua come vei­colo per con­trol­lare il colore

La tec­nica della pit­tura ad acqua è la più antica di cui si siano valsi gli artisti sin dalla notte dei tempi. Veniva prat­i­cata in Egitto già più di 2.000 anni a.C. Ha accom­pa­g­nato l’uomo attra­verso i sec­oli in diverse appli­cazioni fino a rag­giun­gere un genere autonomo.

- Dai papiri egiziani ai mano­scritti del Medio Evo

- 15001600: l’illustrazione botanica

- 1700 — Turner e il pae­sag­gio inglese

- 1800 – Italia: la scuola di Posil­lipo, la scuola romana, la scapigliatura..

- 1800 – Europa: da Red­outè a Singer Sargent

- 1900 — Italia: da Achille Bel­trame a Rai­mondi e Anna Pavesi

- 1900 — Europa:acquerello astratto

- L’acquerello cinese

INFOR­MAZIONI GEN­ER­ALI
Docente: Franca Tessera
Aula: 1 C
Numero di lezioni: 8
Fre­quenza: settimanale
Numero min­imo di iscritti: 5
Numero mas­simo di iscritti: 18
CAL­EN­DARIO
Inizio del corso: 3 feb­braio 2022
Fine del corso: 7 aprile 2022
Giorno della settimana: giovedi
Orario: 15,0016,30
RIFLESSICRESTE Descrizione e intro­duzione al corso

MON­TAGNA DA SCOPRIRE

Avete pre­sente quei bei giorni ven­tosi quando Paderno Dug­nano è abbrac­ciata dal panorama di mon­tagne, dal Resegone, alle due Grigne, il Gen­eroso fino ai 4.634 metri del Monte Rosa?

Bene, questo mondo ver­ti­cale che ci avvolge da Est a Ovest non è poi così lontano.

L’intento di questi 8 incon­tri sul tema della mon­tagna, è quello di creare inter­esse sui molti aspetti che riguardano l’ambiente alpino, nozioni, ambi­ente, curiosità, sto­ria, ecc.

Questi saranno gli argo­menti prin­ci­pali che andremo ad approfondire:

oro­ge­n­esi della catena alpina,

come il clima e i ghi­ac­ciai hanno mod­i­fi­cato il paesaggio,

gli ambi­enti tipici alle varie altitudini,

la con­quista della Alpi e sto­ria dell’alpinismo,

le prin­ci­pali attiv­ità sportive (sci alpin­ismo, arrampi­cata, vie fer­rate, ecc.),

i peri­coli dell’attività estiva e/​o invernale,

attrez­za­ture,

sen­tieris­tica e pre­ven­zione degli incidenti,

come affrontare un’escursione in sicurezza,

cosa met­tere nello zaino, e tanto altro.

In molti incon­tri saranno anche proi­et­tate immag­ini che ren­der­anno chiari alcuni temi trat­tati, in altri, audio­vi­sivi per ammi­rare la mer­av­iglia dei vari ambi­enti nat­u­rali ad un passo da casa.

Alla fine di questi 8 incon­tri quindic­i­nali si potrà orga­niz­zare una sem­plice escur­sione in ambiente.

INFOR­MAZIONI GEN­ER­ALI
Docente: LUIGI MAG­GIONI
Aula: 1 C
Numero di lezioni: 8
Fre­quenza: Quindic­i­nale verde
Numero min­imo di iscritti: 5
Numero mas­simo di iscritti: 25
CAL­EN­DARIO
Inizio del corso: 11 otto­bre 2019
Fine del corso: 31 gen­naio 2020
Giorno della settimana: ven­erdì
Orario: 17,0018,00
Descrizione e intro­duzione al corso

Da varie parti e da molto tempo, a liv­ello politico-​sociale, si parla di mod­i­fi­care l’ordinamento della Repub­blica. In questa prospet­tiva un corso di diritto cos­ti­tuzionale, oltre che di grande attual­ità, appare di par­ti­co­lare util­ità per meglio com­pren­dere e più atten­ta­mente val­utare i futuri ( ipo­tiz­zati) cambiamenti.

Il corso inizierà, come si fa soli­ta­mente, con un richi­amo dei prin­cipi gen­er­ali del diritto: si par­lerà della norma giuridica, della sua effi­ca­cia nel tempo e nello spazio, dei modi d’ inter­pre­tarla ecc.

Si passerà poi alla teo­ria dello Stato: ele­menti cos­ti­tu­tivi fun­zioni ecc.

Si pro­ced­erà poi al com­mento storico-​giuridico della pare intro­dut­tiva ( art. 112) e della prima parte ( art. 1354) della Costituzione.

Infine si affron­terà l’argomento più attuale e più inter­es­sante del corso: l’ordinamento della Repubblica.

I cor­sisti sono pre­gati di procu­rarsi un testo aggior­nato della Cos­ti­tuzione Italiana.

INFOR­MAZIONI GENERALI
Docente: Romano Belli
Aula: 2C
Numero di lezioni: 30
Fre­quenza: set­ti­manale
Numero min­imo di iscritti: 10
Numero mas­simo di iscritti: 25
CAL­EN­DARIO
Inizio del corso: 9otto­bre 2019
Fine del corso: 13 mag­gio 2020
Giorno della settimana: mer­coledi
Orario: 17,0018,00
Descrizione e intro­duzione al corso

Lezioni di: regole del gioco, scac­chiera, movi­mento e val­ore dei pezzi, scacco matto, stallo, finale, aper­ture e medio gioco, prob­lemi ecc… ecc…

Munirsi di scacchiera.

INFOR­MAZIONI GENERALI
Docente: VIT­TO­RIO FIGINI
Aula: 1 D
Numero di lezioni: 12
Fre­quenza: set­ti­manale
Numero min­imo di iscritti: 10
Numero mas­simo di iscritti: 25
CAL­EN­DARIO
Inizio del corso: 9 otto­bre 2019
Fine del corso: 9 gen­naio 2020
Giorno della settimana: mer­coledi
Orario: 15,0017,00
Descrizione e intro­duzione al corso

Una car­rel­lata di quindici appun­ta­menti in cui si anal­izzer­anno aspetti della lin­gua ital­iana in modo curioso e attual­iz­zato e sec­ondo la metodolo­gia sem­plice ed effi­cace del Prof. Francesco Saba­tini da cui il corso trae ispirazione.

Il corso non si pone in alter­na­tiva a corsi di gram­mat­ica o di let­ter­atura ital­iana ma vuole dare un visione “mod­erna” della nos­tra lin­gua par­lata e scritta con lo scopo di farla usare sem­pre meglio.

INFOR­MAZIONI GENERALI
Docente: Viviano Ugo Sala
Aula: 2 D
Numero di lezioni: 15
Fre­quenza: Q/​V
Numero min­imo di iscritti: 5
Numero mas­simo di iscritti: 24
CAL­EN­DARIO
Inizio del corso: 10 otto­bre 2017
Fine del corso: 8 mag­gio 2018
Giorno della settimana: martedi
Orario: 17,4518,45

Sei qui: Home Corsi 202122 Cul­tura e tempo libero Cin­ema ed Emozioni corsi Cul­tura e tempo libero